Domande frequenti

Puoi trovare qui le risposte alle domande più frequenti. Sono disponibili moltissime informazioni, tuttavia i punti tecnici possono differire in base al tipo di progetto. Per lavori complessi, ti consigliamo quindi di contattare il nostro servizio tecnico, che è sempre a disposizione per aiutarti.

L’applicazione di un sistema monostrato è ideale per:

  • Ristrutturazioni e tetti nuovi
  • Applicabile a fiamma o colla a freddo
  • Ha l’approvazione tecnica ATG
  • Posa veloce
  • Comprovata longevità di oltre 30 anni
  • Si può applicare su molteplici superfici

Inoltre, la posa con adesivo DERBIBOND permette di accedere alla garanzia di 15 anni.

L’applicazione di un sistema doppio strato è ideale per:

  • Ristrutturazioni e tetti nuovi
  • Applicabile a fiamma o colla a freddo
  • Ha l’approvazione tecnica ATG
  • Posa veloce
  • Comprovata longevità di oltre 30 anni
  • Si può applicare su molteplici superfici

Inoltre, la posa con adesivo DERBIBOND permette di accedere alla garanzia di 20 anni.

Il tetto riflettente assicura che la luce solare rifletta di più e assorba meno calore. In altre parole, a seconda del grado di isolamento, la copertura si riscalda meno rapidamente.

  • Riduce al minimo il rischio di incendio
  • Tecnica facile, veloce ed efficiente
  • Mantiene la qualità e lo spessore della membrana
  • Possibilità di regolare la membrana durante l’installazione
  • Adesione omogenea e uniforme dell’intera membrana
  • Riempie le crepe, e appiana le irregolarità delle vecchie coperture
  • Garantisce una totale settorizzazione, rendendo compatto il manto impermeabile a supporto

I tetti bituminosi, in determinate condizioni, rilasciano particelle di bitume che hanno l’effetto di imbrunire l’acqua recuperata. La soluzione a questo problema è molto semplice e consiste nell’applicare uno strato di vernice protettiva (DERBIPAINT E, per esempio) sull’impermeabilizzazione bituminosa.

DERBIGUM può sempre essere posato purché non piova. Il supporto deve essere sempre perfettamente asciutto.
Quando si lavora con DERBIBOND (colla a freddo), è necessario che ci sia una temperatura minima di 5 °C.

La regola generale è che il substrato deve essere maturato e asciutto al fine di evitare problemi di condensa che porterebbero ad una mancanza di adesione tra la membrana e il supporto. L’indurimento e l’essiccazione di un calcestruzzo dipendono naturalmente dalla sua composizione e dalle condizioni atmosferiche. (Vedi norme di riferimento per il CLS).
Tuttavia, si considera che un calcestruzzo è pronto per essere impermeabilizzato dopo circa 4 settimane dalla sua installazione. In caso di dubbio, potrà essere contattato un tecnico specializzato in grado di valutare l’umidità residua con un dispositivo di misurazione.

In Italia, per un tetto piano è necessaria una pendenza minima dell’ 1%. Questa pendenza può essere ottenuta inclinando la struttura o utilizzando pannelli isolanti di pendenza integrati.
La norma UNI 8178-2 indica specificamente le pendenze minime in funzione del tipo di supporto e membrana.

Premesso che non devono essere presenti evidenti danneggiamenti o discontinuità che creano infiltrazioni, si possono applicare rivestimenti liquidi bituminosi (DERBILIQUID S o DERBISILVERTOP), appositamente sviluppati per la rigenerazione di vecchie impermeabilizzazioni bituminose.
DERBILIQUID S è un rivestimento bituminoso nero. DERBISILVERTOP Spray è un rivestimento bituminoso che, come suggerisce il nome, è di color argento. Offre le stesse prestazioni del DERBILIQUID S ma, grazie al suo colore riflettente, abbassa la temperatura superficiale rendendo la copertura calpestabile anche nei mesi più caldi dell’anno.

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Non hai trovato le risposte che cercavi? Contattaci, saremo lieti di aiutarti.

right-arrow-circular-button-outline Contattaci

Torna su