Ristrutturare il tetto

Ristrutturare il tetto è in genere una scelta obbligata da problematiche infiltrative. Ecco dei consigli per evitare problemi e muoversi in questo settore.
Non aspettare le infiltrazioni per ristrutturare il tetto

Ristrutturare il tetto è in genere una scelta obbligata da problematiche infiltrative. Spesso ci si approccia a questa problematica quando è troppo tardi e quando il danno è fatto. Circa il 50% dei contenziosi in edilizia, infatti, trova origine in problematiche infiltrative.

C'è da considerare, inoltre, che il tetto è qualcosa a cui non pensiamo normalmente. A meno che non sia accessibile e vissuto, non ci poniamo molte domande sul suo stato di salute. Come dice il proverbio: lontano dagli occhi, lontano dal cuore … Le nostre coperture, però, hanno bisogno di manutenzione periodica con visite di controllo, un po' come ci si comporta con il corpo umano. Nelle aziende ci sono figure preposte, come i responsabili di manutenzione e i facility manager, che potranno calendarizzare correttamente questi interventi.

Non potendo osservare il tetto ogni giorno, bisogna salire in copertura almeno 2 volte l'anno per verificarne lo stato di salute ed identificare eventuali problematiche. Bisogna porre particolare attenzione, soprattutto se si tratta di tetti di capannoni ed edifici produttivi, in modo da non intaccare l'attività industriale sottostante.

Qualora avessi bisogno di assistenza per effettuare il sopralluogo e la manutenzione, puoi rivolgerti a professionisti esperti. Questi ultimi effettueranno la manutenzione in totale sicurezza e sapranno fornirti indicazioni sullo stato di salute del tetto.

Prima di ristrutturare il tetto, se il lavoro è ben realizzato, devono trascorrere molti anni. Ristrutturando un tetto in Derbigum, la durata dell'impermeabilizzazione raggiunge e supera i 45 anni. Ma non tutti i materiali sono uguali, quindi è bene scegliere prodotti di buona qualità per non correre il rischio di dover rifare tutto il lavoro nell'arco di breve tempo. Oltre alla scelta dei prodotti, anche l'azienda e la mano d'opera devono essere specializzate in coperture. Non tutti gli operatori del settore edile sono esperti di impermeabilizzazioni. Sarebbe come chiedere ad un oculista una diagnosi odontoiatrica!

Derbigum, oltre ad avere prodotti con durabilità provata, dispone di una rete di applicatori capillare sul territorio italiano. Che il tuo tetto da ristrutturare sia a Milano, o a Napoli, siamo certi di saperti indicare solo professionisti del settore.

Torna su