Come prevenire le infiltrazioni d’acqua dal soffitto

Scopri come prevenire e comportarti con le infiltrazioni d'acqua dal soffitto. Una piccola guida su cosa sapere per evitarle.

Le infiltrazioni d’acqua dal soffitto sono certamente un problema molto gravoso per i beni immobili. Questa problematica, se non trattata per tempo e risolta, può essere causa di annosi problemi all’edificio. Circa il 50% dei contenziosi in edilizia, infatti, è causato da problematiche infiltrative. L’involucro edilizio, infatti, è un po’ come la nostra pelle: è la parte più esterna e ci protegge dai fattori esterni, e se gravemente danneggiato, tutto il corpo ne può risentire.

È chiaro, quindi, che trattare eventuali infiltrazioni d’acqua provenienti dal soffitto sia molto importante al fine di prevenire problematiche più serie.

Ma qual è una buona prassi da seguire per evitare le eventuali infiltrazioni?
  • Manutenzione

Per evitare le infiltrazioni, è bene, infatti, eseguire costantemente manutenzione della propria copertura. Sali sul tetto almeno due volte l’anno e prendi nota di eventuali modifiche in copertura. Bisognerà rimuovere sempre lo sporco, gli accumuli di foglie, pulire le grondaie e rimuovere le erbacce. Ricorda di salire sul tetto anche successivamente a fenomeni atmosferici quali nevicate importanti e grandinate. Se non si fosse in grado di assolvere autonomamente a questo compito, ci si può rivolgere ad impermeabilizzatori professionisti. Questi ultimi coglieranno l’occasione per valutare lo stato della copertura ed effettuare piccole manutenzioni, se necessarie.

  • Installazione di macchinari sul tetto

Se devi installare dei macchinari in copertura, come un impianto fotovoltaico, di climatizzazione o impianti più complessi per le industrie, ricordati di avvalerti sempre del supporto di un esperto di impermeabilizzazioni. Può capitare che per installare l’impiantistica, si pratichino dei fori in copertura. Questi fori se non trattati opportunamente e con prodotti idonei, potrebbero essere la porta d’accesso all’acqua e alla lunga potrebbero far insorgere infiltrazioni d’acqua.

E quando la problematica infiltrativa è presente?
  • Infiltrazioni e muffa all’interno dell’edificio

Quando si manifestano infiltrazioni o muffa all’interno dell’edificio, potrebbe esserci un problema di infiltrazioni dal tetto. La muffa non sempre è sinonimo di infiltrazioni, potrebbe essere dovuta a problematiche di condensa e di scarsa aerazione dei locali. Quando, invece, c’è presenza di acqua, si è d’avanti ad un problema infiltrativo. In questo caso è bene correre subito ai ripari contattando esperti del settore che potranno identificare la problematica e proporre la soluzione migliore per la tua impermeabilizzazione.

  • Identificare il punto di accesso dell’acqua dal tetto

Si può credere che il punto in cui sia visibile l’infiltrazione sia corrispondente al punto di accesso dell’acqua. Purtroppo non sempre è così. L’acqua, una volta trovato un punto di accesso alla copertura, può percorrere molta strada prima di trovare un punto d’uscita. Come anticipato, l’acqua potrebbe passare da fori praticati per l’installazione di macchinari, da giunzioni tra membrane eseguite male, da risvolti verticali non correttamente adesi alla superficie, da membrane usurate dal tempo … per questo l’attività manutentiva costante è fondamentale, per identificare modifiche alla copertura.

È chiaro, quindi, che quando ci si trovi a che fare con problemi di infiltrazioni d’acqua dal soffitto, la soluzione migliore sia di rivolgersi a professionisti del settore, evitando il fai da te e diffidando di coloro che si improvvisano tali poiché si potrebbe aggravare la problematica rendendo inevitabile, infine il rifacimento totale della copertura.

Torna su